Style Inspo: La Grande Vittoria Di Victoria

26 giugno 1996, questa la data di pubblicazione di uno dei singoli che ha cambiato il futuro della musica pop, “Wannabe”, cantata da cinque ragazze inglesi, all’epoca completamente ignare del fatto che da lì a poco le avrebbe portate ad un successo su scala mondiale.

 



Sempre più fan, sempre più fama, non c’era giornale, radio o canale televisivo in cui non si sentissero le loro voci.

 

Incredibilmente, ad ormai ventidue anni dal raggiungimento delle vette massime delle classifiche, le Spice girls godono ancora i frutti della loro fama nonostante il loro scioglimento che ha segnato, in un certo senso, anche la fine di un’era.

 

Tra le cinque spicca però la figura di Victoria , moglie del bel calciatore David Beckham, di cui ha preso il cognome e con cui ha avuto ben quattro figli.

 

La più seria, riservata, quasi snob del gruppo, non a caso chiamata Posh Spice, anni dopo aver abbandonato la carriera di cantante si è dedicata a tempo pieno ad un altro settore che le ha garantito ugualmente una fama stellare: la moda.

 

Stilista, icona della moda, attrice, cantante, la lista delle sue doti potrebbe continuare ancora per molto, insomma si potrebbe dire che sia una vera Wonder Woman.

 

Slider

 

Ma c’è di più, Mrs. Beckham non è di certo una donna da rimanere dietro le quinte della passerella, anzi, il suo stile è sicuramente uno dei più copiati, perché carico di eleganza e classe. C’è chi vuole il suo inconfondibile long bob, c’è chi invece desidera i suoi pantaloni o i classici corsetti incredibilmente stretti: certo è che, da anni ormai, risulta davvero una fonte d’ispirazione per molte di noi.

 

Infatti, proprio un capo disegnato da lei (che ha tra l’altro sfoggiato) è riuscito ad imporsi immediatamente come uno dei must di questa stagione Primavera/Estate: il trench nero.

 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Nella sua ultima sfilata Autunno/Inverno inoltre, il pubblico ma soprattutto il temutissimo giudizio di Anna Wintour, storica redattrice di Vogue, sono stati tutti completamente a suo favore perché tanti erano i capi che sono riusciti a riflettere il suo stile che, nonostante le imitazioni, rimane comunque impareggiabile.

 

previous arrow
next arrow
Slider