La Bellezza Secondo OL Cosmetics

Quando si tratta di cosmesi, si sa, è sicuramente difficile trovare il prodotto adatto al particolare tipo di pelle e dunque alla specifica necessità. Quante di noi si sono ritrovate, almeno una volta nella vita, a spendere centinaia di euro per un prodotto costoso, di cui si sente tanto parlare, che viene altamente sponsorizzato nelle riviste ma che poi in fin dei conti si rivela essere soltanto un grande flop?

 

Cosa fare dunque? Ragionare secondo la logica “prezzo alto=qualità alta” oppure rischiare e provare un marchio sconosciuto pur di spendere di meno?

 

Ci sono però aziende come l’Ol Cosmetics che riescono ad offrire una vasta gamma di prodotti validi ad un prezzo totalmente ragionevole.

 



Un’idea, quella della cosmesi naturale, generata a partire da una giovane imprenditrice sarda che, dopo anni di esperienza nel mondo dell’estetica e della cura della pelle, affiancata da un team di esperti chimici e biologi, è riuscita a mettere in piedi un’impresa ed inserirla nel complicato e competitivo mondo della bellezza ,creando così dei prodotti naturali (che tra l’altro non vengono testati su animali) liberi da parabeni, siliconi ed altre sostanze artificiali dannose per la nostra pelle.

 

Io ho deciso perciò di dare una chance a questo brand e provarlo per voi.

 

Il verdetto finale? Approvato a pieni voti.

 

Come di consueto anche in questo caso ho deciso di stilare una classifica dei prodotti che mi hanno completamente conquistata:

 
 

I. Maschera viso purificante e scrub ai noccioli d’albicocca

 

Una maschera in grado di sfruttare tutto il potere delle argille, sia quella bianca che quella verde unite in una combo perfetta per la purificazione del viso da tutte le impurità

 

Slider

 
 

Lo scrub invece, grazie ai noccioli d’albicocca in granuli esfolia la pelle liberandola da imperfezioni e al contempo senza stressarla ma anzi, con l’uso del prezioso olio di Jojoba, la nutre dandole luminosità e purezza.

 

Slider

 
 

II. Crema viso pelli acneiche e crema viso per couperose

 

Il primo prodotto è sicuramente quello che mi ha sbalordito più di tutti.

 

Dopo anni di lotta contro l’acne infatti, posso dire che finalmente sono riuscita a trovare quello che cercavo.

 

Chi di noi non è mai stato tentato di schiacciare dei fastidiosi brufoli sul viso? Il problema però è che, così facendo si rischia di peggiorare la situazione, espandendo i microbi contenuti nel pus e lasciando, per giunta, dei segni antiestetici sulla pelle.

 

Questa crema si è perciò rivelata per me una vera scoperta: grazie ad un mix studiato di acidi e ortiche infatti, agisce direttamente sui punti critici calmando la pelle ed asciugando l’eruzione cutanea.

 

La seconda è invece una crema ad azione calmante contro rossori e couperose, insomma un alleato perfetto per eritemi solari ma anche per i danni apportati da smog o cambiamenti climatici repentini che possono mettere a dura prova l’epidermide.

 

Slider

 
 

III. Olio di Argan

 

Secolare unguento orientale è da sempre il non-plus-ultra tra gli oli per il corpo o il viso.
Mille sono le proprietà che lo costituiscono e mille sono i benefici che può apportare. Insomma ripara, nutre, illumina ed è l’anti-age amato da tutte.

 

Proprio per la sua incredibile fama si rischia però di commercializzarlo in maniera errata poiché ,seppure inserito come ingrediente base per molti prodotti, gli si aggiungono petrolati e siliconi che vanno a corrompere le sue potenzialità. Ol cosmetics ha invece deciso di fare una versione biologica totalmente paraben-free ,così da poter sfruttare al massimo tutte le sue qualità.

 

Slider

 
 

IV. Rossetti liquidi opachi

 

Quella che per me è stata una vera scoperta è sicuramente questa gamma di rossetti.

 

La cosa che maggiormente colpisce di queste tinte è che, nonostante si tratti di tinte matte riescono comunque a dare lucentezza e volume alle labbra;

 

altro importante dettaglio: l’incredibile durata; è necessaria infatti un’unica applicazione per un risultato soddisfacente.

 

Insomma, provare per credere.

 

previous arrow
next arrow
Slider