Un giorno speciale

Molti dicono che sia uno dei giorni più belli della vita, ma, fin quando non lo vivi in prima persona, non puoi saperlo… Il mio ‘’giorno speciale’’ è stato il 15/03/2018, quando la mia testa è stata cinta dalla corona di alloro. Descrivere a parole le emozioni che hanno preceduto questo giorno tanto atteso non è facile: provavo nello stesso tempo ansia, paura, adrenalina, voglia di spaccare tutto… senza capire quale emozione prevalesse sulle altre.

 

Una notte interminabile è stata quella precedente alla seduta di laurea… mi giravo e rigiravo nel letto, sperando che Morfeo mi avvolgesse completamente tra le sue braccia, quando all’improvviso il suono della sveglia mi ha tirato fuori dal mondo dei sogni. Ero così agitata da non riuscire a fare nulla che mi distraesse… lo stomaco era chiuso, le gambe tremavano e, ahimè, sul mio volto le occhiaie erano troppo evidenti… (menomale che il trucco fa miracoli 😝😝). Speravo che presto l’orologio avrebbe segnato le 15:00. Il viaggio in macchina verso l’Università sembrava più lungo del solito… mi assaliva la preoccupazione di non ricordare più nulla. Questa sensazione è finalmente svanita quando il presidente della seduta ha pronunciato il mio nome e mi sono presentata davanti alla commissione.

 




 

In quel momento mi sono completamente estraniata da tutto ciò che mi circondava… alla fine, alzatami da quella tanto temuta sedia rossa, ho provato un senso di libertà. Uscire dall’aula e abbracciare tutte le persone che erano venute a sostenermi è stato davvero emozionante: lacrime di gioia bagnavano il mio viso e fortunatamente non il mio vestito 😂😂. IL VESTITO… ecco un altro dei miei pensieri fissi nei giorni precedenti la laurea. Si sa, quel giorno vuoi essere “perfetta”…
Io volevo essere allo stesso tempo semplice ed elegante. Per questo ho scelto come outfit un pantalone nero avvitato, una giacca nera lunga con le maniche a tre quarti, una blusa bianca di seta e ai piedi un paio di scarpe décolleté rosa cipria tacco 12.
Ma non finisce mica qui?!?

 

Il bello deve ancora venire: è il momento della festa con parenti e amici: scelta la location, bisogna poi trovare l’outfit adatto.

 

Il primo dilemma: abito corto o abito lungo? Indecisa sulla scelta, alla fine sono arrivata a un compromesso, scegliendo un abito lungo nero, con una scollatura a V avanti. La particolarità di questo abito è quella di avere un pantaloncino nero, unito ad un doppio spacco laterale sulle cosce. Un piccolo dettaglio dell’abito è quello di creare un ‘’effetto luccichio’’.

 

La descrizione a parole non può, però, rendere a pieno la bellezza e l’eleganza degli abiti. Per questo vi allego qui sotto le foto di entrambi gli outfits. Aspetto, curiosa, i vostri commenti. Spero che la mia scelta vi sia piaciuta e possa essere da spunto per i vostri ‘’giorni speciali’’! 😀😀.

 
 

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider

 

Nella foto indosso:

Giacca Zara,

Pantalone Skinny vita alta,