Un contouring cucito sul proprio viso

Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?

Così recitava la perfida regina nella fiaba di Biancaneve mentre, superba e vanitosa, ogni giorno rifletteva il suo volto nel suo specchio magico; lo specchio le rispondeva:

Sei tu, o mia regina

e lei ne era soddisfatta e compiaciuta.

 

Ma voi, mie care donzelle, non siete delle “privilegiate” come lei e non avete, ahimè, uno specchio magico che vi rassicuri dicendovi che siete “le più belle”, soprattutto quando nelle uggiose giornate invernali siete di cattivo umore e avreste proprio bisogno di sentire questa frase che vi strappi un sorriso (forse anche più di uno) 😀😀 ma, sicuramente, di specchi nelle vostre case non ne mancheranno… e si sa che, quando si incontrano uno specchio e una donna, è amore a prima vista!!! 😀😀

 



E allora facciamolo nascere questo amore!!! Su, reginette, armatevi di uno specchio ben illuminato, mettetevi frontalmente davanti ad esso e ponetegli la “fatidica domanda” ma non quella della malvagia regina…😝😝 La domanda che le vostre labbra dovranno pronunciare e a cui sarà difficile trovare una risposta è la seguente “Che forma ha il mio viso?”.

Un minuto (o forse qualcosa in più) di silenzio seguirà questa domanda…eh sì, perché non è così facile individuare la forma del proprio viso e soprattutto è ancora più difficile riuscire ad identificare i pregi da esaltare e valorizzare e i difetti, a volte, anche piccoli, che bisogna invece correggere e camuffare.

Ma perché parlare di forme del viso e di strategie utili per armonizzare i propri lineamenti? La risposta è semplice: in questo articolo voglio parlarvi del countouring, una tecnica che, se usata bene, ci permette di valorizzare ogni forma del viso… Ad ognuna di voi sarà adatto un countouring che, se realizzato bene, apparirà cucito su misura, proprio come un abito, sul vostro volto.

Impugnate allora pennelli, terra ed illuminante e mettetemi all’opera, provando a realizzare look perfetti e allo stesso tempo naturali, che valorizzino i vostri lineamenti.
Partiamo dalla forma del viso ovale, una forma che definirei equilibrata ed armonica, quasi vicina alla perfezione. In questo caso non vi attenderà un’ardua fatica: basterà evidenziare gli zigomi con un tocco di illuminante e applicare la terra nella parte subito sottostante e lungo tutto il perimetro del volto. Sfumate bene e il gioco è fatto. Per completare il capolavoro aggiungerei del blush, che consiglio di applicare a pomette, sorridendo, sulla gota centrale.

Se Madre Natura vi ha donato un viso tondo e avete quindi le guance piene, dovete cercare di stringere l’ovale del volto. Come fare? Andate a scurire la parte sotto gli zigomi, sfumando verso l’esterno. È importante infatti creare l’ombra sotto lo zigomo. Poi, per esaltare gli estremi del volto, andate ad applicare l’illuminante sul mento e sulla zona sovrastante gli zigomi.

Se avete un viso quadrato, riconoscibile dalle linee verticali sviluppate e dalla mascella disegnata, qual è la strategia giusta per scolpirlo?!? 😀😀. Andate ad applicare il colore scuro sulla parte della mascella da correggere e ombreggiare al di sotto dello zigomo, così da rendere la correzione più naturale possibile. È poi importante illuminare dall’arcata sopraccigliare fino alle tempie. Infine applichiamo il blush dal centro verso l’esterno in senso orizzontale. Attenzione ad evitare linee verso l’alto che andrebbero ad accentuare la mascella.

Viso triangolare vuol dire lineamenti duri e marcati, fronte ampia e mento ben pronunciato. Cosa fare in questo caso? L’impresa sembra più ardua ma non demordete… c’è sempre una soluzione! 😀😀. Iniziate con l’ applicazione di una base luminosa, poi applicate il colore scuro su fronte e mento ed illuminate mascella, interno occhi e tempie. Infine per ottenere un risultato quasi perfetto, applicate il blush a pomette nella parte centrale del viso.

Spero che con questi piccoli accorgimenti e suggerimenti, riuscirete a creare il vostro make-up preferito. Mi raccomando, aspetto con ansia di sapere com’è andata! Al prossimo articolo per altri consigli. Ciaooo