Tutte pazze per la New York Fashion Week e non solo…

New York Fashion Week, dopo due anni è riuscita a conquistare e sorprendere la Grande Mela la cantante e designer Rihanna, che il 22 settembre è stata nominata ambasciatrice di Barbados, l’isola caraibica, suo Paese d’origine.

 

Il 12 settembre, infatti, la pop star ha dato vita ad un gran finale della fashion week a Brooklyn, con uno spettacolo definito “an immersive experience”, presentando la sua collezione, Savage x Fenty, disponibile immediatamente dopo l’esperienza “immersiva” su savagex.com. Che si tratti di fondazioni o di moda, si sa, RiRi disegna sempre i suoi prodotti con l’intento di dimostrare che tutti possano indossarli. Infatti, con la sua nuova linea lingerie, chiara espressione della femminilità a 360°, ha permesso che sfilasse un casting di modelle che potremmo definire fortemente “inclusivo”, da modelle curvy a modelle con il pancione, dimostrando che noi donne possiamo essere sempre belle e sensuali nel nostro corpo e dicendo così metaforicamente “no” agli stereotipi di bellezza diffusi dalla società odierna.

 



Molto significativa infatti, a mio avviso, è stata la frase pronunciata da Rihanna: “Celebrerò sempre le donne in tutti i loro viaggi, soprattutto quelli che accolgono nuove vite”. Emozionante è stato il momento in cui la cantante ha fatto la sua apparizione alla fine della sfilata mentre tutte le modelle si tenevano per mano in uno spettacolo di solidarietà.

 

Vi lascio il link del brand, per curiosare un po’ tra le foto Savagexfenty Instagram Profile

 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Se il 12 settembre si è conclusa così brillantemente la New York Fashion week, il 5 settembre si è aperto altrettanto strepitosamente con il fashion show di Tom Ford presentando la collezione Primavera/Estate 2019, facendo sfilare seducenti top model.

Tra gli ospiti della sfilata la bellissima Adriana Lima, in pausa dalla passerella seduta in prima fila allo spettacolo, con indosso una minigonna in pelle bianca e una giacca e una blouse coordinate. A parere dell’ex angelo di Victoria’s Secret, lo stilista, di cui lei ha sempre ammirato i vestiti, è uno dei pochi che sa davvero “progettare” per una donna. Anche se era “dietro le quinte”, possiamo dire che la bellezza brasiliana ha saputo brillare, completando il suo look con un paio di tacchi stile Cenerentola e con una borsa d’argento trapuntata abbinata agli orecchini a cerchio. Per il trucco, poi, ha evidenziato i suoi zigomi alti con una luce naturale e ha giocato sul colore blu/verde dei suoi occhi con un po’ di eyeliner fumoso.

 

Slider

 

Come lei, hanno brillato anche le modelle sulla passerella e tra queste ha rubato sicuramente i riflettori la ventitreenne Gigi Hadid, con indosso un abito nero con una cintura a corsetto di coccodrillo e un mantello trasparente. Ha poi abbinato il suo look con tacchi dorati e, legando i suoi capelli in un bello chignon, mostrando i suoi delicati lineamenti naturali.

 

Vi lascio sotto, tra le altre foto, quella con la modella in tutta la sua eleganza… che dite? La seducente supermodella statunitense ha attirato su di sé gli sguardi dei presenti?!? 🤩🤩

 




 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Con la sua sfilata e con grandi top model in passerella, Tom Ford, potremmo dire, ha giocato d’anticipo, in quanto la giornata di apertura ufficiale del grande e attesissimo evento è stata il 6 settembre, giornata che ha visto, tra gli altri, la new entry Vivienne Westwood, icona del punk britannica ed audace stilista classe 1941 che ha tenuto una presentazione esclusiva soltanto per i buyer, negandoci quindi uno spettacolo-live.

 

Il 14 settembre, invece, ha partecipato alla settimana della moda londinese, presentando una collezione da lei stessa definita romantica, libera e gioiosa. Una collezione unisex inesorabilmente colorata e allegra: c’erano infatti stampe scarabocchiate, cuori e diamanti rossi, simboli del dollaro e punti interrogativi, maniche tagliate su un maglione corto, toppe lacere su pantaloni bianchi. Gli acrobati, con i loro volti dipinti come pagliacci, erano anche modelli, danzanti e ribaltanti per il pavimento della palestra il quale fungeva da passerella.

 

La collezione della stilista/attivista, che si batte per salvaguardare l’ambiente, era ispirata alla fine del mondo e se anche questa fosse o meno essere vicina, per la Westwood è stata chiaramente una grande opportunità creativa. Vi lascio qui sotto qualche foto, selezionate tra quelle meno stravaganti (impresa non facile 😝😝). Uno di questi scatti probabilmente vi strapperà un sorriso… indovinate un po’ a quale mi riferisco?!? 😀😀

 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Saltando qualche evento (non vorrei annoiarvi troppo 😝😝), arriviamo a domenica 9 settembre, con la sfilata primavera/ estate 18-19 del brand Rodarte. All’inizio dell’anno scorso, la coppia di designer Kate e Laura Mulleavy hanno annunciato che avrebbero lasciato la settimana della moda di New York per Paris Couture Week, per poi abbandonare completamente il tradizionale calendario della moda.

 

Ma proprio quando si temeva di aver visto l’ultima passerella di Rodarte, il 24 luglio le sorelle Mulleavys hanno annunciato su Instagram che avrebbero mostrato la loro collezione Spring 19 durante la Fashion Week di New York, entusiaste di creare lo spettacolo con il loro fantastico team.

 



Il loro spettacolo da sogno si è svolto domenica 9 settembre, all’aperto sul Lower East Side, nel bel mezzo di un temporale. Per la primavera, le Mulleavys hanno presentato vestiti da favola, realizzati in una gamma di tonalità che vanno dai rossi ai rosa, ai blu e persino alle sorprendenti sfumature di fucsia e viola. Gli abiti, già belli di per sé, sono stati inoltre accessoriati con copricapo floreali scultorei e stelle di metallo ispirate all’Art Deco.

 

A fare da ciliegina sulla torta è stato il trucco, caratterizzato da ombretti luminosi e audaci e fard ispirati ai dipinti di Picasso. Insomma di certo la piovosa giornata newyorkese non ha fermato questo vero e proprio “trionfo di primavera”.

 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Tra le tante star che hanno sfidato la pioggia per partecipare alla sfilata di Rodarte l’attrice e cantautrice Brie Larson, futura Captain Marvel, sul suo profilo Instagram ha postato una foto con questa didascalia: <>. Ha così ringraziato le sorelle Kate e Laura, definendole tessitrici di sogni ed elogiando la loro creatività.

 


 

Arriviamo, all’ultima giornata, mercoledì 12 settembre, quando sono scesi in passerella gli onnipresenti Michael Kors a Marc Jacobs.

 

Vi lascio qui sotto le foto di Hailee Steinfeld, audace con un look tutto tartan per la Michael Kors Collection Spring 2019 Runway Show e di Emily Ratajkowski, una delle modelle più amate sui social, che allo show del Marc Jacobs NYFW ha nascosto la sua figura fenomenale dietro un’enorme rosetta che copriva un minuscolo top nero di seta, il quale avrebbe messo in evidenza i suoi incredibili addominali e la sua audace scollatura. Indossava inoltre pantaloni neri eleganti e tacchi neri a punta aperta, completando il suo look di classe con un cappello nero a tesa larga.

 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Sperando di essere riuscita a farvi entrare, anche se solo virtualmente, nel favoloso mondo della New York Fahion Week, vi saluto. Aspetto di sapere quali look vi sono piaciuti di più! A presto! Ciaooooooo! 